PERSONAL BRANDING: LA STRATEGIA IN POCHI PUNTI ESSENZIALI

Il Personal Branding è un modello di business personale ovvero un processo di gestione strategica della propria immagine professionale sulla base dell’unicità e del valore. Gestire la propria immagine significa identificarla, svilupparla, comunicarla e monitorarla in tutti i punti di contatto con il proprio target di riferimento.

Per poter comunicare adeguatamente la propria immagine professionale è necessario stabilire una strategia per individuare e definire i propri punti di forza.

Per fare Personal Branding è indispensabile saper padroneggiare tecniche di comunicazione sul web tali da poter promuovere i propri obiettivi professionali, descrivendo quello che ci rende unici, diversi da tutti coloro che ad un primo e disattento sguardo potrebbero sembrare simili a noi.

Viviamo nell’era di internet, i social media ci hanno dato il potere di raggiungere location lontanissime e metterci in contatto con un network infinito di persone: la nostra difficoltà adesso è quella di costruire una rete di relazioni efficaci e definire per ognuna di esse la giusta strategia di comunicazione.

Per prima cosa dobbiamo costruire una Brand Identity che sia coerente con la nostra Brand Image avendo sempre bene chiara l’immagine che vogliamo trasmettere e poi dobbiamo imparare a comunicare con le altre persone sulla base dell’empatia affinché valori, motivazioni e obiettivi del nostro lavoro vengano compresi ed accettati.

Per costruire una strategia di Personal Branding efficace dobbiamo rispettare questi punti:

  • EVIDENZIARE LA NOSTRA UNICITA’ ovvero metter in evidenza quello che ci caratterizza, idee, carattere, stile e che ci rende diversi da tutti gli altri.                                                                                                     
  • DARE ENFASI AI NOSTRI PUNTI DI FORZA mettere in luce quelle che sono le nostre skills migliori in termini di formazione, competenze, predisposizioni.
  • SCEGLIERE IL MEDIUM ovvero scegliere il mezzo attraverso cui veicolare la propria comunicazione ed il proprio messaggio.
  • SCEGLIERE IL TONE OF VOICE  stabilire quindi il “tono di voce” che si vuole dare alla comunicazione per definirne il carattere e la personalità.
  • COSTRUIRE UN NETWORK utilizzare i social media per promuovere se stessi.
  • RACCONTARE LE EMOZIONI utilizzare lo storytelling per emozionare e coinvolgere il nostro target.                                          

 

LdG

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *